Legge elettorale: Librandi, scriverla tutti insieme

domenica, 23 luglio 2017 - Categoria: Stampa

(ANSA) – Roma, 23 lug 2017

“Ha ragione Matteo Renzi: le regole del gioco bisogna scriverle tutti insieme. I tre principali partiti avevano raggiunto un’intesa in tempi brevi, prima che tutto saltasse per colpa del Movimento cinque stelle. Non vedo perche’ questo accordo non si possa trovare ancora una volta, sulla base di nuove o vecchie formule. L’essenziale e’ che una volta trovato l’accordo non ci si perda in un bicchier d’acqua”. Lo afferma Gianfranco Librandi (Civici e Innovatori).

 

#LeggeElettorale #Elezioni #Intesa

Related posts

Legge elettorale: Librandi, proposta Rosato e’ un buon modelloLegge elettorale: Librandi, serve accordo trasversale per l’ItaliaLegge elettorale: Librandi, no al maggioritarioLibrandi: bene Renzi non più fautore urne anticipateLegge elettorale: Librandi, non esistono modelli preconfezionatiLibrandi (Sc): patto repubblicano su Italicum se salta NazzarenoComunali: Librandi, centrodestra e’ gia’ spaccatoLibrandi (Ci): centrodestra condizionato da Lega Nord, invotabileLibrandi (Ci): riflettere su calo affluenza alle comunaliLondra: Librandi, stringiamoci ai britannici, risponderanno alle urneLegge elettorale: Librandi, bene svecchiamento Renzi, ma attenzione a voto anticipatoFrancia: Librandi, forza Macron. Anche qui battere sovranistiLegge elettorale: Librandi, cittadini conoscano biografia candidatiLegge elettorale: Librandi, no a colpi voti in interesse qualcunoLegge elettorale: Librandi (Ci), Paese ha bisogno di responsabilitàRai Parlamento – Settegiorni: Banche, scuola, legge elettorale, turismo, salute e prevenzioneLegge elettorale: Librandi, proporzionale modello a cui ispirarsiLegge elettorale: Librandi (Ci), non è affare da sbrigare al NazarenoLegge elettorale: Librandi, concentrarsi su lavoro e crescitaLibrandi: su legge elettorale fare presto modifiche, ma bene